Pulizia e manutenzione di impianti VMC: le regole d’oro di Airplast

Quante volte passi l’aspirapolvere per eliminare sporco e polvere dai pavimenti di casa? La pulizia del tuo impianto VMC richiederà una manutenzione molto meno frequente ed impegnativa.

Airplast, azienda produttrice di impianti VMC e di prodotti per la ventilazione, vi spiega come, quando e perché è tanto importante mantenere i filtri puliti del vostro impianto VMC.  Per assicurare un’igiene ottimale dell'impianto VMC, è necessario infatti eseguire alcune semplici operazioni di manutenzione, ricordando però che la frequenza e la tipologia della manutenzione variano al variare di diversi fattori: dall’ubicazione dell’impianto (città, campagna, montagna) alla tipologia del traffico (se si è in campagna e vicino all’autostrada oppure nella zona poco trafficata), fino alla modalità di utilizzo dell’impianto (sempre al massimo della portata, al minimo della portata se l’impianto installato in una casa vacanza, temporizzato in base alla presenza). Ecco perché nel primo periodo di utilizzo di un impianto VMC è sempre buona norma effettuare verifiche mensili sullo stato dei filtri per stabilire la frequenza della manutenzione più adatta nel vostro caso.

LE REGOLE DELLA MANUTENZIONE DI UN IMPIANTO VMC

  • Nel primo periodo di utilizzo dell’impianto VMC, è bene effettuare verifiche mensili sullo stato dei filtri per stabilire la frequenza della manutenzione più adatta nel vostro caso.
  • Per mantenere l'impianto in buone condizioni bisogna effettuare la pulizia non solo dei filtri del recuperatore ma anche dei tubi di aspirazione/espulsione e distribuzione aria. Airplast, ha scelto due aerosol AIR FRESH VMC evita la formazione dei funghi, muffe e batteri all'interno delle tubazioni rinfrescandone lo strato interno, e DUCT CLEAN VMC che distrugge rapidamente tutti gli insetti, zanzare, moscerini che potrebbero infiltrarsi nei condotti VMC.
  • La manutenzione completa del sistema di ventilazione VMC e in particolare dei filtri deve essere eseguita almeno ogni 24 mesi da un esperto, proprio come accede per le normali caldaie.
  • Una buona accessibilità delle bocchette dell'aria esterna e dell'aria espulsa garantisce la massima igiene all'interno dell'abitazione.
  • Il sifone a secco va controllato dal tecnico ogni 24 mesi.
  • Per un funzionamento ottimale dal punto di vista igienico, l'impianto VMC deve restare sempre acceso e in funzione.

I VANTAGGI DELLA PULIZIA DI UN IMPIANTO VMC DI AIRPLAST

Innanzitutto sarà utile sapere che la presenza di aria fresca e pulita all’interno dell’abitazione favorisce il benessere, il riposo, la concentrazione e l’efficienza dei suoi abitanti, umani e animali. Inoltre, grazie all’installazione di opzionali filtri antipolline che bloccano le polveri sottili e i pollini, anche gli allergici possono tirare un respiro di sollievo.

Tutti gli impianti VMC prodotti da Airplast, componenti compresi, sono concepiti in modo da consentire di eseguire gli interventi di ispezione e manutenzione in modo semplice e veloce. Per ulteriori informazioni per la pulizia e la manutenzione di impianti VMC, compila il form nella sezione CONTATTI del sito e riceverai una risposta al più presto.   

.