Fiera ISH, Veldhuizen (Brink): interesse in forte crescita per gli impianti di ventilazione

accessori per impianti di climatizzazione e ventilazione

Si è conclusa sabato 18 marzo ISH, la fiera internazionale dedicata all’energia rinnovabile, alla climatizzazione e al mondo del bagno, che la scorsa settimana ha richiamato migliaia di visitatori a Francoforte. Airplast, produttrice di accessori per impianti di climatizzazione e di ventilazione, ha partecipato indirettamente all’evento grazie alla presenza in fiera di Brink Climate Systems, gruppo olandese leader di mercato di cui Airplast è distributore ufficiale per l’Italia. Per capire cosa è successo durante la quattro giorni tedesca e quali sono le novità che dobbiamo aspettarci nel prossimo futuro, abbiamo intervistato Albert Veldhuizen, dirigente di Brink.

Innanzitutto, che bilancio può tracciare dell’esperienza in fiera?

La fiera è stata un grande successo per Brink. Durante i preparativi avevamo già capito che ci sarebbe stato tanto interesse sulle novità portate in fiera ma il successo di pubblico e di interesse ha superato le nostre aspettative. Nel nostro stand (con superfice di 180 mq, il 30% più grande rispetto al 2015) abbiamo avuto la possibilità di presentare tutti i nostri nuovi prodotti. Inoltre abbiamo dedicato un’area spazio all’incontro tra i nostri partner e i loro (potenziali) clienti. E ciò che non è mai mancato è stato lo Stroopwafel, il tipico biscotto olandese!

Brink ha portato in fiera i suoi prodotti di punta. Quali hanno riscosso maggior attenzione e in che modo cambiano la qualità della vita di chi li vive?

La quantità di visitatori è paragonabile a quella del 2015, con un maggiore interesse nei padiglioni per la ventilazione. Secondo me questo è dato:

  • Dal basso consumo energetico degli impianti di ventilazione
  • Dalla nuova coscienza ambientale della popolazione, che suscita interesse nelle soluzioni di filtraggio dell’aria inquinata.
  • Dal nuovo interesse verso il controllo del clima all’interno di casa: umidità, raffreddamento e riscaldamento.

Ci ha sorpreso che rispetto ad altri produttori di sistemi VMC, noi della Brink eravamo gli unici a presentare delle novità: quattro nuovi prodotti, quattro soluzioni.
Brink offre un pacchetto completo, nel quale il Renovent è centrale, completato dagli accessori. Questo distingue Brink dai concorrenti, che offrono invece un apparecchio più complesso oppure si concentrano più sulla tecnica. Brink invece ha una soluzione completa per il cliente, nella quale viene garantito un clima indoor confortevole e salubre. Questo è ciò che abbiamo voluto trasmettere in fiera e che è stato percepito dai visitatori.

Oggi in Italia si sta assistendo ad un progressivo aumento della consapevolezza verso ciò che si respira, dentro e fuori casa. In che modo VMC e impianti di ventilazione possono fare la differenza?

Per il mercato italiano, Brink in collaborazione con Airplast, propone un concetto fantastico per il clima indoor.

Sicurezza 
Tutti i prodotti rispettano normative Europee e vengono costruiti in Olanda. E’ una garanzia per il cliente che ha la garanzia di acquistare un prodotto affidabile con una qualità estremamente alta. Brink Climate Systems produce da 1982 sistemi di VMC e l’esperienza fa sì che Brink sia uno dei produttori più grandi in Europa.

Rapporto qualità/prezzo
Tutti i prodotti Brink hanno un rapporto qualità/prezzo ottimo. Il cliente lo nota guardando il prezzo e la resistenza dei prodotti Brink. I Brink Partner, come Airplast, sono istruiti in modo da poter dare al cliente tutte le informazioni e i consigli utili per l’installazione di un impianto VMC.

Gamma prodotti
La collaborazione tra Brink ed Airplast offre una gamma di prodotti ad hoc per il mercato italiano.Tutte le soluzioni sono adattabili alle abitazioni italiane che spesso non lasciano spazio ad apparecchi ingombranti.

Siccome l’Italia ha diverse zone climatiche Brink ha una soluzione per ogni esigenza:

Riscaldamento – Raffreddamento
Con l’Air Comfort è possibile scaldare/raffreddare un’abitazione. Il cliente risparmia evitando di acquistare un condizionatore o una pompa di calore. L’Air Comfort è elegante, e dà un comfort pratico.

Evap
Con l’Evap, l’umidità all’interno di casa sarà al max. del 65% che risulta più confortevole per lo sviluppo dei polmoni di bambini piccoli, come anche per la manutenzione di mobili di legno. Con l’EVAP possiamo umidificare l’ambiente senza il pericolo dei batteri Legionella.

Pure Induct
Con la Pure Induct, l’aria esterna viene filtrata da particolati fino a PM1. Tutti i particolati inferiori alle PM2,5 vengono denominato particolati fini ed sono causa di vari problemi di salute.

Se dovesse guardare al futuro, diciamo i prossimi cinque anni, cosa si aspetta che cambi nel mondo della ventilazione forzata?

Tra 5 anni vedremo:

  • Uno sviluppo importante nei sistemi VMC, saranno sempre più efficienti ed a basso consumo energetico. Con il FLAIR 325 abbiamo già iniziato il processo di cambiamento.
  • La capacità dei sistemi VMC non aumenterà, in quanto le case nuove saranno sempre più piccole.
  • La digitalizzazione degli oggetti diventerà uno standard (Internet delle Cose)
  • Raffreddare e riscaldare con capacità più basse, perché le case diventano sempre più efficienti.
  • La coscienza che l’aria esterna è inquinata aumenta, e con questo anche la coscienza di poter influire sul proprio clima indoor.
  • Le case diventeranno sempre più piccole, quindi dovremo soddisfare le necessità di mancanza di spazio.

Per qualunque informazione sugli accessori per impianti di ventilazione, contatta AIRPLAST allo 045 6159500 oppure scrivi a info@airplast.it e riceverai una risposta al più presto.